bricks and the city città

Arte e sviluppo immobiliare: come le nuove forme d’arte condizionano le nostre città

Lunedi 9 marzo dalle ore 21,00 su #ROMACH71 ed in diretta Facebook e Youtube è andata in onda la quarta puntata di Bricks and the City con ospiti eccezionali.

Nella rubrica RENDERING, Silvia Rossi ha dato visibilità ad una iniziativa unica in Italia, dalla quale prendere esempio, FARM CULTURAL PARK di Favara, intervistando Florinda Saieva, promotrice del progetto che ci ha detto:

Stiamo provando a costruire un pezzo di mondo migliore, una piccola Comunità impegnata ad inventare nuovi modi di pensare, abitare e vivere. Farm Cultural Park è un Centro Culturale Indipendente. Qui arte e cultura sono degli strumenti nobili per dare alla Città di Favara una nuova identità e una dimensione di futuro.

Il valore degli immobili di Favara è molto cresciuto, in controtendenza a tutto quello che è successo nel resto d’Italia.

Nuove forme di arte nelle nostre città, abbiamo portato esempi virtuosi in Italia, anche con l’ausilio di Alessandra De Angelis, Curatrice d’arte che ha presentato un progetto ad Ariccia, nel Palazzo di Ariccia, una grande dimora gestita dal pubblico, con associazioni private che si susseguono per animarla.
Marco Della Porta, HR Manager Cultura, ex Assessore alla Cultura del Municipio 14 di Roma (2013-2016). del Comune di Roma, ha portato la sua testimonianza nel grande lavoro di unione dei due mondi “pubblico” e “privato” in merito alla gestione del patrimonio e delle iniziative artistiche.
Nella rubrica TARGET, Paolo Leccese insieme a Romano Pinna, esperto immobiliare ed appassionato d’arte, ci ha fatto fare un viaggio a Berlino mettendo a confronto la capacità di riqualificare una città con la concretezza tipica dei tedeschi abbinata all’estro di artisti ed architetti provenienti da tutto il mondo e sono nati dei nuovi simboli di arte contemporanea come Potzdamer Platz, l’East Side Museum, il Festival delle Luci ed il Reichstadt

La street art è un’altra tipicità della capitale tedesca che sta generando dei risultati interessanti anche in Italia. Abbiamo realizzato delle interviste ed è curioso sentire cosa pensa la gente sul tema, in particolare alla domanda: “Pagheresti di più una casa con la street art sulle pareti?”….

Abbiamo commentato le risposte in studio insieme all’Arch. Andrea Spera ed Alessandra De Angelis.
Poi la frizzante rubrica JETSET, condotta da Silvia Rossi con Andrea Spera, in questa puntata sono entrati nelle case degli artisti….

E come al solito la puntata si è conclusa con l’ultima rubrica SQUARE condotta da Giuseppe Strazzera, stasera il tema è stato il Patrimonio artistico a Roma con un focus su quanto a volte sfugge ai più perchè troppo periferico. Insieme ai suoi ospiti, l’Arch. Enzo Pinci, (A.D.S.I Associazione dimore storiche italiane) e Marco Della Porta, HR Manager Cultura, ex Assessore alla Cultura del Municipio 14 di Roma (2013-2016). del Comune di Roma, hanno messo in evidenza le potenzialità del nostro patrimonio artistico e l’inerzia delle istituzioni nella necessità di supporto alla riqualificazione ed alla manutenzione di strutture storiche che possono riqualificare zone e quartieri sui quali si potrebbe generare un indotto derivante anche dalla conseguente macchina turismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *